AssoBenessere

Antidepressivi naturali efficaci: quali sono, funzionano?

Curare la depressione con rimedi naturali efficaci è davvero possibile? Quali sono e come funzionano gli antidepressivi naturali più efficaci? Per chi soggetto malato e sofferente gli stati di depressione alternati a momenti di benessere e di ripresa del proprio stato psico-mentale, una validissima alternativa ai farmaci è costituita dall’assunzione degli antidepressivi naturali.

Dati i rilevanti effetti collaterali che i farmaci antidepressivi hanno come conseguenza sul benessere dell’organismo umano, gli antidepressivi naturali espletano davvero una funzione rilevante ed efficace.

Ma quali sono e funzionano davvero sul benessere psico-fisico dell’organismo umano? Vediamo in questa guida quali sono i migliori antidepressivi naturali da utilizzare come validissimo trattamento.

Antidepressivi naturali: funzionano?

Salvo i casi patologici gravi, la depressione è una malattia che può essere curata anche con trattamenti e rimedi naturali senza ricorrere ai dannosi farmaci antidepressivi che hanno effetti collaterali non di conto sul benessere umano.

C’è da chiedersi se effettivamente esistano degli antidepressivi assolutamente naturali che aiutino i soggetti malati a ridurre gli stati d’ansia, di agitazione e ad aumentare i livelli di serotonina (e altri neurotrasmettitori che agiscono su sonno e umore).

Del resto, per ridurre gli stati di alterazione del buon umore e ritornare a sorridere, recuperare il benessere psicologico e i rapporti sociali e di relazione, occorre sottoporsi a validi trattamenti volti ad incrementare l’ormone della felicità o serotonina.

Si tratta di un neurotrasmettitore che espleta davvero numerose funzioni vitali ed interviene nella corretta regolazione di importanti processi fisiologici: ciclo cicardiano, tono dell’umore, desiderio sessuale e molte altre.

Conosciuta per essere l’ormone responsabile del buon umore, la serotonina è la principale responsabile che aiuta l’organismo umano a prevenire gli stati di depressione, a raggiungere il livello di soddisfazione e di benessere psicofisico.

Per questo motivo, occorre curarsi con gli antidepressivi naturali efficaci che agiscano proprio sulla corretta regolazione dell’ormone della felicità e sulla riduzione degli stati di ansia, agitazione e sull’alterazione degli stati emotivi.

Esistono in natura molti alimenti, erbe medicali e prodotti naturali commercializzati in erboristeria o in parafarmacia che aiutano a curare gli stati di depressione lieve.

Antidepressivi naturali efficaci: quali sono?

Esistono davvero degli antidepressivi naturali che aiutano ad incrementare l’ormone della felicità e a ridurre gli stati emotivi di agitazione ed ansia? Vediamoli di seguito.

Iperico o Erba di San Giovanni

Iperico o conosciuta come Erba di San Giovanni è una specie vegetale utilizzata dai tempi antichi nella medicina popolare per combattere la preoccupazione e per alleviare i momenti depressivi.

Oggi, dopo vari studi scientifici, è stata validata la tesi che l’erba di San Giovanni sia efficace quanto i farmaci e sia indicata per curare la depressione moderata, con minori effetti collaterali.

La stessa Erba di san Giovanni può essere acquistata presso le erboristerie e le parafarmacie sotto forma di capsule, compresse, estratti liquidi, o tè.

Attenzione a non eccedere nel consumo in quanto tra gli effetti collaterali l’erba di San Giovanni potrebbe cagionare vertigini, cattiva digestione, fotosensibilità e fatica; trattandosi di un integratore è sempre bene consultare il medico curante e non è raccomandato per le donne in stato di gravidanza o per i pazienti affetti da patologie epatiche o renali.

Griffonia o fagiolo africano

La Griffonia è una pianta legnosa diffusa principalmente nelle aree tropicali africane, il cui estratto secco dei semi maturi vie utilizzato come antidepressivo naturale ed integratore alimentare acquistabile in erboristeria.

Il fagiolo africano ha la proprietà di regolare l’umore grazie alla presenza di 5-HTP, aminoacido derivato dal triptofano, prodotto naturalmente nel corpo per produrre la serotonina.

L’assunzione eccessiva di griffonia può cagionare nausea, vomito, o altri disturbi gastrointestinali, variazione della pressione sanguigna, palpitazioni, cefalea, insonnia.

Gli integratori a base di 5-HTP sono commercializzati sotto forma di compresse, capsule ed estratti liquidi e non sono indicati in caso di gravidanza e di allattamento.

Anacardi

Gli anacardi sono una cultivar vegetale coltivata per la produzione della noce di acagiú, la cui polpa è commestibile, carnosa, zuccherina, da cui si ricavano succhi ed estratti molto apprezzati per espletare la loro funzione di antidepressivo naturale.

Antidepressivi naturali ed alimentazione

Il precursore della serotonina è il triptofano che non viene prodotto dall’organismo umano, ma deve essere introdotto attraverso un regime alimentare ad hoc.

Non tutti i cibi ad alto contenuto di triptofano producono automaticamente serotonina, ma occorre introdurre anche carboidrati, sali minerali come il ferro e vitamine del gruppo B.

Tra gli alimenti che occorre privilegiare per combattere la depressione in modo tale naturale, si devono annoverare tutti quelli ricchi di vitamina B: latte, formaggi, pesce, cereali integrali, legumi, miele, agrumi, spinaci, cavoli, asparagi, funghi, banane, papaya, ananas e avocado.

Un ottimo rimedio naturale per innalzare la serotonina è consumare a spuntino e a merenda due cubetti di cioccolato fondente, l’elisir della felicità e del buon umore. Una buona tazza di cioccolato fondente fumante con panna e un pizzico di peperoncino non guasta mai e sicuramente vi darà un beneficio!

Aiutaci e condividi!
  • 1
    Share