piede

Cura appropriata della salute del piede

piedeTutto il nostro corpo appoggia il proprio peso sui piedi, chili e chili che ogni giorno vanno, in un modo o nell’altro, ad affaticare le nostre estremità: per questa ragione è bene prendersi cura in maniera efficace del proprio piede, senza dare nulla per scontato. Tendenzialmente si tende a sottovalutare quanto sia importante prestare attenzione alla sua salute, subordinandola a quella di altre parti del corpo, e facendolo impropriamente. Vediamo quindi, nello specifico, come si può procedere per darne la giusta importanza e prestarne attenzione quotidianamente.

La scelta della scarpa

Punto fondamentale, per quanto banale possa sembrare, è quello di scegliere la giusta scarpa da indossare per molte ore durante la giornata. Le ore lavorative sono molte, e che si passi molte ore in piedi o altrettante seduti su una sedia, il piede, in modi differenti, patisce la costrizione e la scomodità in calzature non adeguate alla sua conformazione. Bisogna valutare la posizione delle dita, che non devono costringersi nell’estremità della scarpa e la dimensione totale della scarpa, che deve calzare al meglio il piede, tanto in lunghezza quanto in larghezza. La comodità, inoltre, è fondamentale: optate per scarpe con suole in gomma ammortizzate, meglio se con solette interne memory foam, ovvero in grado di ricordare la forma del piede.

Dopo tante ore passate ad indossare delle calzature, per quanto comode possano essere, il nostro piede ha bisogno di respirare, e di poggiare la propria pianta su delle calzature appositamente pensate per il riposo effettivo del piede, come le calzature con supporto ortotico avanzato, ideali per il supporto plantare e per il recupero dell’affaticamento del proprio piede. Per tali caratteristiche sono indicate anche per gli atleti, ottimali per il pre-gara, e quindi per mantenere rilassato e comodo il piede, ma anche per il post gara, per consentire il pieno recupero dopo lo sforzo.

Non dimenticare mai l’igiene

Non si tratta solo di scarpe o di riposo, per garantire la giusta salute alle estremità del proprio corpo: una corretta igiene quotidiana, infatti, permette di prevenire sul tempo spiacevoli disturbi, per la cui cura spesso non sono sufficienti neppure trattamenti molto costosi. Sarebbe buona norma effettuare ogni sera un pediluvio, per dare sollievo ai piedi e per curarne la pulizia; se non si dispone di molto tempo, sarebbero più che sufficienti dai due ai tre pediluvi settimanali, premurandosi, però, di essere costanti nel tempo. Inoltre, quando si tolgono definitivamente le calzature, quindi sempre nelle fasi serali del giorno, sarebbe buona norma fare della ginnastica, facendo roteare le dita dei piedi e tutto il piede lungo l’asse della caviglia. Un consiglio: durante l’intera giornata, se ne avete la possibilità, utilizzate due paia di scarpe differenti: questo piccolo accorgimento garantisce una maggior freschezza e traspirazione al proprio piede.
Gli accorgimenti per prendersi cura del proprio piede sono davvero pochi e di semplice realizzazione: prestare attenzione alla salute del piede non è una perdita di tempi, e se fatto nella maniera più appropriata, ne gioverà la salute di tutto il vostro corpo.

Aiutaci e condividi!