AssoBenessere
sinusite rimedi

Sinusite cronica: sintomi, rimedi naturali e cura

Sicuramente, a molti di noi, apparirà come un termine abbastanza famigliare la parola sinusite o sinusite cronica. Forse perché questo disturbo ha imperversato o imperverserà ( si spera vivamente di no e lungi da noi volervi portare sfortuna) nelle nostre giornate invernali o, peggio, durante la notte. Questa problematica coinvolge la qualità della respirazione poiché si tratta di un‘infezione delle mucose dei seni paranasali; questi ultimi hanno l’importante funzione di tutelare il cervello da possibili traumi e di depurare l’aria inspirata da batteri, germi o polveri.

In questo articolo vedremo quali sono i sintomi della sinusite, e soprattutto quali rimedi naturali possono servire a curare la sinusite cornica!

Cos’è la sinusite? cause di quella acuta o cronica

La sinusite crea dolore e disagio e può presentarsi in due forme: acuta o cronica. La sinusite acuta è caratterizzata, di norma, da una breve durata e tende a presentarsi in concomitanza ad un raffreddore o ad allergie. Se questo disturbo persiste fino o oltre 8 settimane, allora si potrà incominciare a parlare di sinusite cronica. Le cause più comuni potrebbero essere: un virus, funghi e batteri ( anche se raramente ), allergie respiratorie, polipi nasali, infezioni dentali, elevati sbalzi termici o ancora il setto nasale deviato.

Sinusite cronica, sintomi con cui si palesa

Ecco di seguito un elenco dei sintomi della sinusite più comuni. In caso di manifestazione di uno o più di questi sintomi, la prima cosa da fare ( come in ogni circostanza di salute compromessa ) è quella di rivolgersi al proprio medico e poi, in base al suo responso, sarebbe indicato seguire i rimedi naturali proposti dalla nostra rubrica di assobenessere, nella speranza che le nostre notti e giornate invernali siano un po’più serene e meno gonfie!!

  • Dolore: il primo campanello d’allarme per la sinusite è, ovviamente, il dolore: persistente e davvero sgradevole, a livello di: naso, occhi, mascelle,fronte, denti e/o delle guance. Il dolore è provocato dall’infiammazione e dal gonfiore che pressano sull’area del viso.
  • Secrezioni nasali: le secrezioni del naso tendono ad accumularsi, causando fastidio e dolore perfino durante l’atto di soffiarsi il naso. Il problema è che se queste secrezioni non possono venire espulse dal naso, si avvertirà presto un prurito alla gola, come conseguenza del gocciolamento retronasale delle stesse secrezioni.
  • Congestione nasale: la congestione nasale è una naturale conseguenza dell’accumulo di secrezioni nasali all’interno delle vie respiratorie.
  • Emicrania: la pressione e il gonfiore tipici della sinusite sono in grado di provocare un fastidioso mal di testa o un’emicrania.
  • Tosse: le secrezioni, che “ristagnano” nella gola possono causare la comparsa della tosse.
  • Mal di gola: il gocciolamento retronasale potrebbe generare un orticante mal di gola, accompagnato da un terribile solletico.
  • Febbre: di certo la febbre non può essere un sintomo relegabile esclusivamente alla sinusite, tuttavia essa indica uno ststo di salute compromessa…
  • Indebolimento olfatto e gusto: il senso dell’olfatto e del gusto potrebbero essere meno reattivi a causa della congestione nasale e dell’accumulo di muco.
  • Dolore durante il movimento: con la sinusite, a volte semplici azioni come inclinare la testa in basso o voltarsi indietro potrebbero risultare abbastanza faticose! Si potrebbere addirittura giungere ad una riduzione dell’equilibrio!
  • Alito cattivo: l’accumularsi di muco nella gola potrebbe provocare un alito poco gradevole.

Sinusite, rimedi naturali per curarla

Vediamo ora i rimedi naturali più comuni per curare la sinusite, che sia cronica o acuta. Ovviamente come già detto in precedenza vi consigliamo di recarvi dal vostro medico per decidere insieme quali siano i rimedi migliori e più efficaci per il vostro caso.

  • I Suffumigi: si ottengono portando l’acqua ad ebollizione ed aggiungendovi un po’ di sale ( per le sue proprietà antibatteriche ) ed olii essenziali, quali: olio essenziale di eucalipto: dalle virtù lenitive, balsamico e di grande aiuto nell’espulsione del muco; menta: buona per la sua freschezza, ad azione vasocostrittiva, lenisce il gonfiore; malva: adatta per suffumigi o tisane, questa pianta riduce l’occlusione delle vie respiratorie; rosmarino: erba aromatica non ad esclusivo uso culinario, in grado di liberare le vie respiratorie
  • Tanto riposo: è bene riposarsi il più possibile ( specialmente in posizione supina, con la testa leggermente rialzata ) poiché durante il riposo viene ridotta l’attività del nostro metabolismo e inoltre la circolazione sanguigna rallenta il suo “operato”, permettendo uno sgonfiamento dei seni nasali irritati.
  • Bere tanta acqua: è necessario assumere molti liquidi durante la giornata ( si stima attorno ai 2,5 litri al giorno ). Non solo acqua! Sono ben accette anche tisane, camomilla o thé.
  • Cura dell’igiene: è bene mantenere l’ambiente in cui si vive e la propria persona in ottime condizioni igieniche ( lavare le mani assiduamente ); onde evitare il proliferare di batteri nocivi ad una salute già compromessa dalla sinusite!
  • Calore: una semplice borsa dell’acqua calda, disposta sulla fronte, potrebbe rivelarsi utile per trovare sollievo.
  • Una giusta alimentazione: prediligere liquidi caldi, come: brodo di carne o di verdura; spremute di agrumi; frutta in genere ( soprattutto: fragole, kiwi, ribes nero… ) e verdure ( patate, peperoni, spinaci… ).

Come curare la sinusite cronica? Rimedi

Si consiglia vivamente di affidarsi sempre al parere del proprio medico, ma, in aggiunta ai nostri buoni rimedi naturali per la sinusite  è doveroso ricordare alcune strategie di comportamento atte a prevenire o a far allontanare la comparsa della sinusite: innanzitutto bisogna astenersi dal fumare!

Dire no all’alcool e a spray nasali, che, nel tempo, potrebbero concorrere ad amplificare problematiche legate alle vie respiratorie e, come sempre, bisogna ricordare di condurre una vita salutare: un po’ di moto giornaliero e una dieta bilanciata, sport o fitness, come ad esempio il crossfit e infine un buon apporto di frutta e verdura.

In caso non vi fossero bastati tutti i nostri rimedi naturali, vale la pena menzionare l’ Echinacea Angustifolia ( una tintura madre utile contro il disturbo ), la tisana alla rosa canina, i fiori di Bach Crab apple, il Tali Mulla Mulla ( ovvero un rimedio floreale australiano ) e, per ultimi, ma non come importanza: gli esercizi mirati di respirazione Yoga! . Se questo articolo è risultato di vostro gradimento, mettete, per piacere, un mi piace e noi di assobenessere ne saremo davvero grati!

Aiutaci e condividi!
  • 1
    Share